Giorgio Facchinetti, nuovi cocktail per la Douja d'Or

di Redazione
Il re di flair e mixology presenta i nuovi drink a base di Asti Spumante e Moscato d'Asti Docg

Leggeri e rinfrescanti. Sono i nuovi cocktail di Giorgio Facchinetti, pronti per essere presentati alla 56ª edizione della Douja d’Or, la manifestazione del vino che dal 9 al 18 settembre invade le strade di Asti.
Flair bartender professionista tra i migliori al mondo, Giorgio Facchinetti proporrà dei drink realizzati con l'Asti Spumante e Moscato d'Asti Docg impiegati come base in miscelazione, che si trasforma così in cocktail originali, accattivanti e sfiziosi.

Tra cocktail annunciati al Douja d'Or, l'Asti Signaturea base di Asti Dolce Docg la cui ricetta prevede foglie di basilico in infusione, peal di pompelmo rosa, una grattata di pepe di Sichuan e una fetta di pompelmo a guarnire.

Mentre è attesa la presentazione di un nuovo drink, sabato 10 settembre, da parte di Facchinetti allo stand del Consorzio per la Tutela dell’Asti e del Moscato d’Asti DOCG, in piazza Roma.



Asti Signature, la ricetta di Giorgio Facchinetti per la Douja d’Or

Ingredienti:
4 foglie di basilico
1 fetta di pompelmo rosa
Pepe di Sichuan qb
Asti Dolce Docg

Preparazione:
Versare una base di Asti Dolce Docg in cui mettere in infusione 4 foglie di basilico e una fetta di pompelmo rosa, girare bene e poi aggiungere il ghiaccio. Colmare infine il calice con Asti Dolce Docg, peal di pompelmo rosa e concludere con una grattata di pepe di Sichuan.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram