Gin 52 Mule Road, ispirato alla storia delle Prealpi Vicentine

di Redazione

Un gin in terra di grappa, per raccontare il territorio e i suoi sentieri attraverso le botaniche

Rappresentare il territorio, rendendo omaggio a una delle più belle storie delle Prealpi Vicentine. Nasce così 52 Mule Road, un gin in terra di grappa, ispirato dal nome della Strada delle 52 Gallerie.
Questo Dry Gin nasce a Valdagno (VI) dall’idea di Mauro Feltrin e Tamara Gelaini Fardelli, che si ispirano a una delle vicende della Grande Guerra legate a questi luoghi.


È infatti sulla Strada delle 52 Gallerie che il fronte Italiano combatte la Prima Guerra Mondiale e qui una manciata di uomini della 33^ Compagnia Minatori del V° Reggimento Genio, iniziano a costruire nel 1917 una mulattiera lungo il costone della montagna per raggiungere il monte Pasubio, dove conduce ancora oggi.

Un'opera eroica e di ingegneria militare, costruita in soli 10 mesi e con i mezzi dell’epoca. Il suo utilizzo diventa strategico in quanto consente a dorso di mulo il trasporto di rifornimenti al fronte, rimanendo al riparo dal fuoco nemico.

Per raccontare quest’impresa e questo cammino attraverso le botaniche, Mauro e Tamara hanno scelto una combinazione di ginepro, angelica, coriandolo, salvia, rosmarino e una fresca punta di limone, il tutto arricchito da erbe montane, come genziana, assenzio e soprattutto tanaceto partenio, molto diffuso nelle Prealpi vicentine, dove viene chiamato "maresina".

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram