Brown-Forman si beve Gin Mare

di Redazione
Al più grande gruppo statunitense di spirits il gin spagnolo presente in 75 Paesi

Brown-Forman Corporation acquisisce Gin Mare, il brand di gin distribuito in 75 Paesi e numero uno al mondo secondo l’IWSR. Ad annunciarlo la spagnola Vantguard, dal 2010 alla guida del marchio, in comproprietà con MG Distilleries.

«La vendita di Gin Mare è un ulteriore esempio del fatto che il nostro modello di business funziona e ha una portata internazionale - dicono Alfonso Morodo e Antonio Pardo, ceo e fondatori di Vantguard - Lo spirito di costante evoluzione, la visione aziendale globale e il talento sono la nostra forza che spingono l’obiettivo di implementare il nostro portfolio a medio termine, stabilendo alleanze strategiche con partner selezionati per continuare a far crescere l'azienda nei prossimi anni».



I ceo e fondatori di Vantguard, Alfonso Morodo e Antonio Pardo

La filosofia di Vantguard è quella di creare e valorizzare brand con un’identità ben definita e un appeal per il consumatore. Oltre Gin Mare, la società - fondata in Spagna nel 2006 - ha oggi un portfolio di altri marchi premium che stanno riscuotendo grande favore sul mercato, tra cui Tequila Curado, Gin Raw, Bonanto Aperitivo, Flaming Pig Irish Whisky, Seventeen Contemporary Mixers, 22 Artesian Water, Isleña Beer e Isleña Blue. È su questi prodotti che saranno concentrati i prossimi investimenti.

La società ha inoltre in programma l’acquisizione di nuovi brand nel prossimo futuro per rafforzare ulteriormente il proprio portfolio - soprattutto in ottica mixology - e sta valutando diverse alleanze strategiche per accelerare la crescita del proprio business.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram