Ambasciator Italico Maturo & Grappa di vinaccia di Vino Santo 50° Distilleria Francesco

di Nicola Di Nunzio

Continua il mio percorso dedicato all’abbinamento di sigari e grappe del Trentino. Questo nuovo appuntamento vede protagonista un sigaro italiano, l’Ambasciator Italico Maturo, in abbinamento alla Grappa di vinaccia di Vino Santo 50° della Distilleria Francesco.

 

Il Sigaro


Ambasciator Italico Maturo

Mosi

La Degustazione

L’Ambasciator Italico Maturo si presenta con una fascia color tonaca di frate, dai toni bruni. Al tatto è oleosa, con lievi venature. A crudo si avvertono cuoio e terra.

Nel primo terzo la forza è media e si percepiscono cuoio, caffè e pepe nero.

Nel secondo terzo il sigaro prende corpo e si percepiscono cacao, terra, pepe nero e note tostate.

Nel finale il sigaro prosegue su un registro dolce, con aromi tostati, terra, caffè e pepe nero e con una forza ben sostenuta. Ottima l’evoluzione percepita così come l’ampia complessità aromatica riscontrata nel corso della fumata.

Un sigaro per esperti, da fumare dopo i pasti.

 

Il Distillato


Grappa di vinaccia di Vino Santo 50° Poli Francesco

Distilleria Francesco

Una grappa in edizione limitata dalla grande personalità. È un’esplosione di sensazioni e di profumi che esaltano la particolarità della vinaccia da cui deriva.

Questa Grappa nasce infatti dalle Vinacce delle uve Nosiola appassite sui graticci che danno vita al Vino Santo Trentino. Le uve, attaccate dalla muffa nobile (botritys cinerea, ndr), vengono pigiate durante la settimana di Pasqua. Le vinacce che si ottengono sono caratterizzate da un elevato contenuto zuccherino. Vengono fatte fermentare e subito distillate in alambicco a bagnomaria, secondo il tradizionale sistema trentino, lento e oneroso, ma che permette di conservare tutti gli aromi della vinaccia di provenienza.

Il distillato, molto fine, ben si presta a un lungo invecchiamento e viene infatti lasciato maturare per almeno 5 anni nelle botti in cui è stato prima il Vino Santo Trentino. In questo modo, anche la Grappa acquista le ampie e dolci note aromatiche, mielate e di frutta secca, oltre a una complessità derivata dal vino.

Questo prodotto colpisce soprattutto per la sua grande morbidezza e persistenza, tanto che il produttore l’ha voluta proporre a 50 gradi per poterla apprezzare al meglio.

Un ottimo compagno di avventure per degustare l’Ambasciator Italico Maturo.

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram