Home NEWS Sciacca, studenti a scuola di mixology e food pairing

Sciacca, studenti a scuola di mixology e food pairing

45
0
Prove di miscelazione e abbinamento col cibo per gli alunni del percorso Bar, Sala e Vendita dell’Istituto Calogero Amato Vetrano, alla scoperta di un nuovo approccio qualitativo ai prodotti

Abbinare cibo e cocktail, lavorando con ingredienti ed etichette locali. È il tema del laboratorio che ha coinvolto gli studenti della classe IV H dell’I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano di Sciacca (AG), alla scoperta di nuove possibilità gastronomiche, come riporta la testata locale Tele Monte Kronio.

Così gli alunni si sono cimentati nella miscelazione e nella cucina, abbinando i piatti secondo la stagionalità, secondo una contrapposizione di sapori e anche, viceversa, per similitudine di gusto, struttura o aromaticità, con l’obiettivo di rendere la degustazione una vera e propria esperienza sensoriale.

Ad accompagnarli nel percorso didattico, il professor Liborio Amplo, che li ha guidati nella preparazione di un menù incentrato sugli scampi e abbinato con drink a bse di gin. In particolare, il focus è stato sui gin salati , attraverso lo studio di una selezione di etichette autoctone caratterizzate dalle note sapide accanto a quelle tradizionali, tra cui Baciamano, Gin Primo, Gin Bandito, Gin Ionico, Caprisius Gin e Menegiks Gin.

Ogni allievo ha individuato il gin tonic salato perfetto, curando la sartorialità del cocktail e creando guarnizioni con materie prime provenienti dall’orto a Km 0 dell’Istituto, come timo, lavanda, mirto, salvia, rosmarino, maggiorana e altre spezie, ottenendo un drink sostenibile e gustoso.

Una prima palestra per la formazione dei bartender di domani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui