Home SPIRITO GREEN Gin Canaïma e Compagnia dei Caraibi contro la deforestazione dell’Amazzonia

Gin Canaïma e Compagnia dei Caraibi contro la deforestazione dell’Amazzonia

34
0
Con Cocktails for the Amazon, per ogni cocktail Gin Canaïma e Compagnia dei Caraibi piantano un albero piantato in Amazzonia assieme a Saving the Amazon

Canaïma, il gin dell’Amazzonia, da sempre impegnato nella protezione e tutela dell’ambiente, lancia con Compagnia dei Caraibi “Cocktails for the Amazon“, un’iniziativa tesa a salvaguardare il polmone della terra contro la deforestazione e a difesa delle comunità indigene che abitano la foresta amazzonica.

Insieme a Saving the Amazon, organizzazione colombiana con cui Canaïma collabora stabilmente per il rimboschimento della foresta pluviale, l’azienda di Vidracco ha coinvolto 17 cocktail bar da nord a sud d’Italia per sensibilizzare i consumatori sulla tematica ambientale amazzonica. La sfida è piantare un albero per ogni cocktail venduto nei locali coinvolti in tutto il mondo, che condividono l’approccio sostenibile del brand. Obiettivo finale: raggiungere, a livello globale, la ripiantumazione di 10.000 alberi.



Gli “Amazon warrior” d’Italia

In Italia la Corporate Social Responsability di Compagnia dei Caraibi ha incluso nel progetto 17 locali che, dotati di un kit “conta cocktail” (naturalmente in materiale riciclato), misceleranno in aiuto dell’Amazzonia. Ecco di seguito le insegne.

Agua Sancta | Milano
Bob | Milano
Cambusa | Torre a Mare
Chinese Box | Milano
Daiquiri Cocktails Cormano | Milano
Darsena | Castiglione del Lago
Dispensa | Torino
Hagakure Noh Samba | Bari
La Pesa | Varazze
Malea Cocktail Bar | Roseto degli Abruzzi
NAt Cocktail House | Torino
PuntoG | Caserta
Scott bar | Milano
Speakeasy 1920 | Belluno
Spirito | Brindisi
Velluto | Bologna
Seta Garden | Giulianova



L’impegno di Canaïma

Canaïma ha anche fatto parte il 19 settembre al XVI Festival della Biodiversità, dei partner dell’appuntamento Slow Food “Non mangiamoci l’Amazzonia”, un ciclo di conferenze dedicate all’equilibrio degli ecosistemi e a come preservare l’Amazzonia, un territorio dove il gin investe già il 10% dei propri proventi in finalità sociali verso la protezione delle comunità e della foresta pluviale.

Cocktails for the Amazon si inserisce in una serie più ampia di progetti, che hanno visto quest’anno Canaïma protagonista nel settore per la tutela dell’Amazzonia attraverso il Green Month, un mese di attività tra maggio e giugno legate ai temi della sostenibilità e dell’ecologia in concomitanza con la Giornata mondiale delle api, la Giornata mondiale dell’ambiente e la Giornata mondiale delle foreste pluviali.

La mappa dei locali aderente a Cocktails for the Amazon è disponibile sul sito di Compagnia dei Caraibi.