Home A TAVOLA Tavola Latina: a Firenze la cucina sudamericana

Tavola Latina: a Firenze la cucina sudamericana

38
0
Tavola Latina: a Firenze la giornata evento dedicata alla cucina sudamericana, con spazio anche per i cocktail
Nella sede del Consolato peruviano a Firenze e poi al The Lodge Club, la prima edizione di Tavola Latina. Il 14 settembre, una giornata di tavole rotonde, masterclass e degustazioni, dedicata alla cucina sudamericana

Le cucine sudamericane e latine, con le loro diverse declinazioni, protagoniste mercoledì 14 settembre a Firenze, con la prima edizione di “Tavola Latina”. Appuntamento organizzato da un gruppo di giornalisti enogastronomici fiorentini, tra i quali Giacomo Iacobellis – autorevole conoscitore della gastronomia sudamericana – e destinato a riproporsi su base annuale, che sarà incentrata sul Ceviche, il famoso piatto a base di pesce crudo marinato nel limone, con spezie e verdure, espressione di un patrimonio identitario-gastronomico riconosciuto a livello planetario tra i più vivaci e trendy.

Tavola Latina: a Firenze la giornata evento dedicata alla cucina sudamericana, con spazio anche per i cocktail

Patrocinato dal Consolato generale peruviano a Firenze, “Tavola Latina” celebra il Ceviche con una serie di approfondimenti tematici. Nella sede del consolato peruviano in via De’ Bardi 28, la masterclass sulla distillazione in Perù condotta dal bartender Omar Caceres – 67 Sky Lounge Bar e hotel Principe Forte dei Marmi – e presentata dal giornalista Federico S. Bellanca.  A seguire, una tavola rotonda condotta da Giacomo Iacobellis con Gloria Carpinelli – autrice del primo ricettario in lingua italiana di cucina peruviana, La flor de la Canela -, Rocio Munoz, ambasciatrice del ceviche in Italia – già vincitrice del premio per il Miglior ceviche d’Italia 2019 e del Miglior ceviche d’Argentina 2017 – e Alfredo Del Bene, inviato in tour da TopChef nei ristoranti stellati peruviani.

E ancora, successivamente, l’incontro con lo chef Paolo Lavezzini del ristorante stellato Il Palagio del Four Seasons Hotel Firenze sul tema del fine dining di ispirazione sudamericana, presentato da Marco Gemelli. Chiusura degli interventi al Consolato con il bartender Riccardo Cerboneschi di Officina Milano e i suoi cocktail a base di materie prime peruviane.



Tra Rum e cioccolato

Seconda parte di “Tavola Latina” invece al The Lodge Club di Viale Poggi 01,  con il banco degustazione del Rum Millionario e dei cioccolatini “Divorami”. Ma anche con i banchi d’assaggio del ceviche tenuti da cinque chef fiorentini – dalle 18,30 alle 22, biglietto d’ingresso 30 euro – e il taglio dello speciale “Panettone dei due mondi”, realizzato dal pastry chef David Bedu – Pank – con le farine del Molino Fagioli.