Home SPIRITO ESTERO BeeKind: Il Green Month con Gin Canaïma

BeeKind: Il Green Month con Gin Canaïma

30
0

Canaïma, il gin dell’Amazzonia, da sempre impegnato nella salvaguardia dell’ambiente dà vita al suo primo Green Month, un mese di attività legate ai temi della sostenibilità e dell’ecologia. Argomenti cari a Spirito Autoctono che ha deciso di raccontare l’iniziativa anche se parte da un angolo del mondo solitamente un po’ al di fuori dei nostri orizzonti geografici.

Il Green Month


Bee Kind

Cinque settimane in cui il brand racconterà il forte legame e il costante impegno nella tutela della sua terra d’origine, del pianeta e delle persone che lo popolano attraverso l’arte della mixology. Con una drink list dedicata da provare nei migliori locali di tutta Italia, si vuole così portare l’attenzione su tre ricorrenze che celebrano la vita e il rispetto della natura:

Il 20 maggio, Giornata mondiale delle api;
Il 5 giugno, Giornata mondiale dell’ambiente;
Il 22 giugno, Giornata mondiale delle foreste pluviali;

Il Green Month è iniziato il 20 maggio in occasione della giornata mondiale delle api per la quale Canaïma ha creato il cocktail Bee Kind per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza che gli impollinatori ricoprono nella conservazione dell’equilibrio ecologico e della biodiversità, sul loro fondamentale contributo alla sicurezza alimentare e alla creazione di lavoro sostenibile nel mondo dell’agricoltura. La giornata
mondiale delle api è sostenuta da Canaïma con l’iniziativa “Bee kind with the Amazon”. Un progetto che finanzia la creazione di una scuola di apicoltura nella foresta pluviale per formare gli studenti sulla cura e la crescita degli alveari e per garantire la continuità di questo importante progetto di conservazione dell’ecosistema.
Il Green Month è anche un’occasione unica per gustare il gin dell’Amazzonia e sostenerlo attivamente nel suo impegno ambientale poiché al termine delle cinque settimane, Canaïma devolverà il corrispettivo delle consumazioni alla riforestazione dell’Amazzonia, progetto che il brand porta avanti dal 2019 e che prevede di ricollocare nella sua terra d’origine circa 7000 piante entro il 2023.

La mappa dei locali aderenti e la drink list sono disponibili QUI


Il Cocktail: Bee Kind

Gin e lime fresco uniti al miele fornito in ogni paese da apicoltori locali, a seconda del Paese in cui avviene l’iniziativa, in un twist ecosostenibile del famoso Bee’s Knees, diventato famoso durante il Proibizionismo. Per l’Italia è stata scelta Enrica Maria Lucchelli, che nella sua azienda nell’Oltrepò pavese produce oltre 6 tipi di miele diverso; tramite il progetto 3Bee si può adottare a distanza uno dei suoi alveari.

Gli ingredienti:

Gin Canaïma
Lime verde fresco
Sciroppo di miele di melata di tiglio

Il procedimento

In uno shaker, miscelate due cucchiaini di miele con un goccio di acqua calda e mescolate finché il miele si sarà sciolto. Aggiungete il succo di limone, il gin e riempite lo shaker con il ghiaccio. Shakerate energicamente. Filtrate in una coppetta da drink. Guarnite il cocktail con una scorza di limone edibile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui